SESTRIERE TORNA IN SELLA CON IL GIRO D'ITALIA VIRTUAL

Sestriere (Torino) - Dal 6 all’8 maggio Sestriere sarà protagonista della penultima tappa del Giro d’Italia Virtual by Enel dopo che gli organizzatori della Corsa Rosa sono stati costretti a rinviare il Giro 2020 e con esso l’attesissima tappa piemontese Alba – Sestriere.

Frazione che è stata trasformata in tappa «virtuale» che si disputa sui rulli in tre giorni la cui evoluzione potrà essere seguita sul sito e sui social del Giro d'Italia. Mercoledì 6 maggio a pedalare saranno i Pro, le ragazze della Pink Race e alcuni amatori; giovedì 7 maggio sarà la volta delle Leggende e di amatori; venerdì 8 maggio sarà riservato solo agli amatori.

Tutti pedaleranno lungo l'ultimo tratto, 31,5km, della tappa originaria che si innesta a Briançon. Sarà dal Gran Premio della Montagna a Montgenèvre, poi passaggio veloce in discesa rientrando in Italia da Claviere e Cesana Torinese per l’ultima ascesa verso i 2035 metri del Colle del Sestriere, traguardo di questa frazione virtuale.

“Il Giro d'Italia Virtual – spiega Gianni Poncet, Sindaco di Sestriere - è un primo importante segnale di graduale ripresa della nostra stazione turistica. A tal proposito abbiamo preparato un filmato cartolina che sarà diffuso come contenuto promozione del territorio in versione estiva. Siamo sempre in prima linea con RCS per quanto riguarda il Giro d’Italia, quello tradizionale, con la tappa Alba-Sestriere che è stata riprogrammata per il 24 ottobre. Una situazione inedita per il Giro ed anche per noi in quanto farà da traino alla stagione invernale 2020/2021”.

La Alba-Sestriere “virtuale” sarà la penultima delle 7 tappe iconiche del Giro d’Italia numero 103 e per la prima volta vedrà impegnati i Pro, le donne della Pink Race, le leggende del passato ed anche amatori che potranno sfidarsi tra di loro per contendersi la Maglia Rosa e quelle riservate alle varie categorie.

INFO E ISCRIZIONI - Al Giro d’Italia Virtual possono partecipare tutti gli appassionati, italiani e stranieri, che siano in possesso di un account Garmin Connect. Basterà iscriversi gratuitamente al sito web www.garminvirtualride.com/it, caricare i file GPX delle sette tappe del Giro d’Italia Virtual e installarli sul proprio ciclocomputer Garmin Edge. Cosa serve ancora? Solo un rullo interattivo Tacx o di altro costruttore, su cui collocare la propria bicicletta, da connettere all’Edge. A questo punto il “ciclista” potrà partecipare a tutte le tappe nelle date come da calendario. L’iscrizione sarà valida per tutte le tappe del progetto. L’area di iscrizione verrà divisa in 4 gruppi: Amatori, Legends, Pro e Woman che avranno quattro classifiche distinte. Tutte le info su come partecipare sono on line sul sito www.giroditalia.it/it/giro-virtual/

Inoltre i partecipanti potranno aderire alla raccolta fondi a favore di Croce Rossa Italiana sul portale on line Rete del Dono. Tutti i partecipanti potranno donare fino al 10 maggio e l’intero ricavato verrà devoluto alla Croce Rossa Italiana che è attiva in prima linea fin dall’inizio dell’allerta Covid-19 con molteplici ruoli, tra cui soccorso in emergenza, supporto sanitario, psicologico, logistico, informativo, di controllo, screening e sta svolgendo molte altre attività cruciali nella battaglia contro questa epidemia.

  

 


Print   Email